Osservatorio

osservatorio AIC pittogrammaosservatorio AIC logo

IL SYRIA VOTE E LA PALINGENESI DEL PARLAMENTARISMO BRITANNICO

Visualizza

SOMMARIO: 1. Una sintesi comparativa: «The Syria vote and the mother of all parliaments». – 2. Il paragrafo 5.38 del Cabinet Manual del 2011 e i “nuovi poteri” della House of Commons in materia di military actions. – 3. Cronaca degli eventi: otto ore di dibattito, il voto contrario della Camera dei Comuni e l’obbedienza del Primo Ministro. – 4. Il Syria vote nel contesto di una crisi della majoritarian democracy nel Regno Unito.


1. Una sintesi comparativa: «The Syria vote and the mother of all parliaments».

Vi è un fatto che più di ogni altro ha recentemente messo in luce la distanza che intercorre ancora oggi tra una forma di governo parlamentare e sistemi di governo di natura diversa. La vicenda cui si allude riguarda la débâcle subita dal Primo Ministro conservatore David Cameron e dal governo di coalizione che attualmente guida le sorti del Regno Unito in occasione del voto della House of Commons contrario all’intervento armato in Siria, episodio per molteplici aspetti clamoroso e privo di precedenti negli ultimi duecento anni di storia inglese.

NUMERO E ARGOMENTI:    

Cerca nel sito

I siti AIC

Osservatorio

Ultimo fascicolo

Osservatorio AIC Fascicolo 03 2018

Newsletter dell'Osservatorio AIC

Per ricevere periodicamente aggiornamenti sulle nostre novità.
Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.
banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
La rivista Osservatorio costituzionale è ivi registrata ai sensi dell'art. 16 della legge n. 62 del 2001. Direttore responsabile dell'Osservatorio costituzionale è il Prof. Massimo Luciani. Direttori scientifici dell'Osservatorio costituzionale sono il Prof. Giorgio Grasso e la Prof.ssa Anna Maria Nico.


ilmiositojoomla.it