Osservatorio

osservatorio AIC pittogrammaosservatorio AIC logo

DAI REQUISITI DI ATTIVAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO ALLA NECESSITÀ DELL’INTERPOSIZIONE DEL LEGISLATORE IN MATERIA DI DECISIONI DI FINE VITA (SULLA SENTENZA DI CASSAZIONE CIVILE, SEZ. I, 20 DICEMBRE 2012, N.23707)

Visualizza

1. La quaestio iuris.

Un recente e sempre più diffuso trend giurisprudenziale ha messo in discussione il requisito dell’attualità dell’infermità/menomazione fisica o psichica e dell’impossibilità di attendere ai propri interessi quale condicio sine qua non per l’apertura del procedimento di nomina di amministrazione di sostegno; esso ha dato così vita ad un’accesa controversia in seno a dottrina e giurisprudenza circa la legittimità della c.d. nomina pro futuro di amministratore di sostegno da parte di persona perfettamente compos sui , su cui è recentemente intervenuta la Corte di Cassazione civile con sentenza n. 23707 del 20 dicembre 2012 .
 

banner cacuccied
banner giappichelli
banner
banner
banner

L'Associazione Italiana dei Costituzionalisti è iscritta al Registro degli Operatori della Comunicazione a far data dal 09.10.2013 con n. 23897.
La rivista Osservatorio costituzionale è ivi registrata ai sensi dell'art. 16 della legge n. 62 del 2001. Direttore responsabile dell'Osservatorio costituzionale è il Prof. Massimo Luciani. Direttori scientifici dell'Osservatorio costituzionale sono il Prof. Giorgio Grasso e la Prof.ssa Anna Maria Nico.


ilmiositojoomla.it